Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo

  • 1

 

Nicola Colleoni - La Compagnia del Niño

Da sempre resto affascinato dal corpo umano e i suoi limiti; l’arrampicata, lo sport per me migliore al mondo, mi ha dato le risposte che ho sempre cercato e per molto tempo è stata la mia musa ispiratrice nella vita.
Tutto cambiò nell’anno 2016, quando sul mio cammino incontrai l’infinito mondo della giocoleria. Subito mi feci attrarre da questa disciplina che porta il nome di Contact Staff e da lì mossi i miei primi passi.
Un anno più tardi mi ritrovai a sperimentare le sinuose illusioni dei Buugeng e a seguire il complesso mondo della Double Contact, fino ad arrivare alla sfera di cristallo.
La mia ricerca verso uno stile sempre più personale di movimento, mi portò ad unire la giocoleria all’acrobatica e soprattutto, alla capoeria, nella quale ho trovato l’incastro perfetto fra l’arte e il legame che sento con la terra.
Sul finire del 2017 una nuova esperienza mi cambiò la vita poichè presi parte all’opera “Die Zauberflöte” di Mozat collaborando con la Fondazione Donizetti di Bergamo che mi diede l’opportunità di portare la mia arte all’interno dell’antico mondo del Teatro.
Un’esperienza così significativa che portò il teatro e le opere in cima ai miei obbiettivi e che oggi, con immenso onore, mi ha permesso di entrare a far parte del Corpo Mimi del Teatro alla Scala.

Nicola Colleoni

La Compagnia del Niño

 

TORNA ALLA PAGINA DELLA FIRENIGHT

Graphics by

Con la collaborazione di

Con la partecipazione di